Si apre in rialzo la settimana finanziaria alla Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib segna un +0,52% a 19.105 punti. Tra i principali rialzi Fca (+1,41%) e Unicredit (+1,24%), giù Banco Bpm (-0,63%).

Borse europee positive: Francoforte guadagna lo 0,61%, Londra lo 0,39%, bene Parigi con il Cac40 a +0,62%.

Si attende la riunione dell’Eurogruppo (cioè l’incontro dei ministri delle Finanze dei Paesi aderenti all’euro) che avrà come tema la revisione del secondo programma di assistenza finanziaria alla Grecia, ma che riguarderà anche i conti pubblici italiani. Sul fronte macroeconomico, occhi puntati sulla fiducia dei consumatori nell’Ue.

Da segnalare la chiusura dei mercati Usa per la festività del Presidents’ Day

Nei mercati asiatici la Borsa di Tokyo oggi ha chiuso in leggero rialzo. L’indice Nikkei ha registrato un +0,09%.

Petrolio in ascesa con il Wti che sale a 54,02 dollari al barile (+0,45%) e il Brent a 56,14 (+0,59%).

Nei cambi l’euro resta stabile e lo yen cala. La moneta europea passa di mano a 1,0613 dollari e 120,10 yen.

Avvio di giornata poco mosso per lo spread fra Btp e Bund tedesco che segna quota 186 punti a fronte della chiusura a 187 di venerdì. Invariato anche il rendimento del decennale italiano, pari al 2,18%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.