Parte con il segno più la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,24 a 18.930 punti. Tra i titoli in luce Saipem (+1,22%), Mediobanca (+1,11%) e Tenaris (+1,11%).

Le Borse europee sono prudenti, influenzate dalle incertezze politiche, specie quelle in vista delle elezioni francesi, e dall’ipotesi di un rialzo dei tassi della Fed non proprio immediato.
Londra +0,24%, Parigi guadagna lo 0,15, Francoforte -0,14%.

Le Borse asiatiche hanno concluso la seduta in ribasso. Il Nikkei di Tokyo ha segnato -0,04%.

Il prezzo del petrolio è in rialzo e il Wti torna sopra i 54 dollari al barile (54,09), mentre il Brent sale a 56,34.

Nei cambi euro in calo: la moneta unica è scambiata a 1,0546 rispetto al dollaro contro il valore di 1,0569 di ieri sera, mentre sullo yen è a 119,36.

Lo spread tra Btp e Bund apre a 195 punti, dopo essere salito ieri a un passo da quota 200. Il rendimento si attesta al 2,21%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.