Borsa di Milano positiva in apertura: indice Ftse Mib in rialzo dello 0,14% a 19.005
punti, ma Piazza Affari imbocca la via del ribasso dopo i primi scambi, frenato da Unicredit (-2,04%), Banco Bpm (-2,26%), Ubi Banca (-2,11%), Bper (-1,75%) e
Mediobanca (-1,51%).

Anche le principali borse europee aprono in rialzo: Londra +0,3%, Francoforte +0,64%. Parigi +0,02%.

In Asia ha chiuso in rialzo la Borsa di Tokyo, trainata dal calo dello yen sul dollaro: Nikkei a +0,68%. Positivi i futures sull’Europa e su Wall Street.

Il prezzo del petrolio è in rialzo, stimolato dalle notizie della riduzione della produzione dell’Opec e delle esportazioni saudite nel mese di dicembre.
Sui mercati asiatici i future sul Light crude Wti salgono di 30 cent a 53,70 dollari e quelli sul Brent crescono di 6 cent a 56,24 dollari al barile.

Nei cambi euro in calo all’avvio dei mercati. La moneta unica perde lo 0,3% a 1,0585 rispetto al dollaro, mentre lo yen arretra dello 0,4% a 113,59.

Lo spread tra Btp e Bund apre sopra 190 punti a 190,7, dopo aver chiuso ieri a quota 188.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.