Parte positiva la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib apre a +0,34% a 18725 punti. Iren, dopo la respinta da parte del consiglio comunale del piano di aggregazione di Amiu. Il titolo sta segnando un -0,59%.

Tra le borse europee Parigi ha aperto a +0,28%, Londra +0,20, Francoforte praticamente sulla parità: -0,02%.

Borse asiatiche positive in attesa dell’incontro tra il premier giapponese Shinzo Abe e il presidente americano Donald Trump, dopodomani a Washington. Tokyo ha chiuso gli scambi in rialzo grazie all’arresto temporaneo dell’apprezzamento dello yen: Nikkei a +0,51%. In salita anche le piazze cinesi.

Giù il petrolio: il barile di Brent con consegna ad aprile scende in apertura a Londra dello 0,43% a 54,81 dollari. In Asia sugli scambi elettronici, il Wti cede 65 cent arrivando a 51,52 dollari al barile.

Nei cambi apertura in flessione per l’euro, scambiato a 1,0664 dollari, contro 1,0687 dollari di ieri sera. Euro/yen a 119,80.

Lo spread tra Btp decennali e i Bund tedeschi apre a quota 200 punti, sui livelli della chiusura di ieri. Il tasso sul decennale è al 2,362%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.