Nuova tappa della spinosa questione dei mancati rimborsi alle imprese agricole danneggiate dalle alluvioni di ottobre e novembre 2014.

Oggi l’incontro a Roma, nella sede del dipartimento della protezione civile: Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, ha incontrato il capo del dipartimento Fabrizio Curcio insieme con gli assessori competenti: Giacomo Giampedrone (Protezione civile) e Stefano Mai (agricoltura).

Tutti concordano sul fatto che la natura procedurale del problema non può mettere a rischio le aspettative dei cittadini danneggiati. Si sta pensando a una norma primaria che dovrebbe consentire di superare le sovrapposizioni e garantire a tutti gli interessati un trattamento omogeneo, sciogliendo i residui nodi rimasti sul percorso amministrativo.

«il percorso individuato congiuntamente dalla Regione e dal dipartimento di protezione civile – afferma Toti – dimostra il comune riconoscimento della disomogeneità della normativa vigente e la necessità di uno sforzo comune per cambiarla. Cosa che avverrà in poco tempo. Mi auguro ora che tutti i rappresentanti istituzionali e tutti i gruppi politici della Regione diano il loro contributo in tutte le sedi affinché i cittadini e le imprese abbiano le risposte che meritano e i rimborsi che sono dovuti».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.