Parte positiva la Borsa di Milano: Ftse Mib a +0,17% a 19.088 punti. Tra i principali rialzi Unipolsai (+1,46%), Intesa Sanpaolo (+0,91%) e Snam (+0,9%).

Contrastate le Borse europee Londra cede lo 0,22%, Francoforte perde lo 0,13%, Parigi
apre quasi stabile guadagnando lo +0,01%.

In Asia Tokyo interrompe l’ascesa, chiudendo in calo dello 0,47%, appesantita dalla nuova
manovra di apprezzamento dello yen sul dollaro, penalizzando principalmente i titoli dell’export.

Il prezzo del petrolio è in leggero ribasso sui mercati asiatici, visto il nuovo record toccato dalle scorte settimanali Usa. I future sul Light crude Wti arretrano di 6 cent a 53,05 dollari e quelli sul Brent cedono 1 cent a 55,74 dollari al barile.

Nei cambi euro poco mosso: la moneta unica viene scambiata a 1,0631 sul dollaro, praticamente invariato rispetto a ieri. Rispetto allo yen invece viene scambiato a 121.

Lo spread tra Btp decennali e i Bund tedeschi apre sotto quota 186 punti, con un tasso al 2,23%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.