Il sindaco di Genova Marco Doria li ha annunciati durante la conferenza stampa di fine anno. Gennaio 2017 sarà il mese decisivo per il trasloco del mercato del pesce da piazza Caricamento a Ca’ de Pitta, in Val Bisagno, mentre a fine mese comincerà l’attività di Palazzo Senarega (a Banchi) come centro di didattica in accordo con il Politecnico delle Arti (Accademia Ligustica e Conservatorio). Il conservatorio lo utilizzerà già da fine gennaio, mentre a primavera inoltrata si aggiungerà anche l’Accademia.

Per quanto riguarda Ca’ de Pitta, Doria difende la scelta: «Una struttura mercatale moderna. Considerando poi che l’80% circa della merce arrivava su camion via autostrada, la location dell’attuale mercato non era per niente funzionale. A Ca’ de Pitta ci sono celle frigorifere e impianti a norma, l’attuale struttura, risalente agli anni Trenta, non poteva più ottenere proroghe».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.