Si chiama Soccerpass, è una applicazione innovativa e ha da poco compiuto tre anni. «La prima fase, durata circa un anno e mezzo, è servita per porre le basi ed è stata quella in cui abbiamo soprattutto investito capitali nostri − spiega Sara Piccinini, che ha dato via a questa realtà insieme al marito Federico Peluso, giocatore di calcio, militante nel Sassuolo − poi PagineSì Spa e Gulliver hanno acquisito il 30 per cento della società».

L’applicazione copre ora 10 città d’Italia (fra queste anche Genova e Chiavari), ed è in piena espansione: «Il nostro obiettivo è crescere, in Liguria pensiamo alla Spezia, ma anche ad altre città». “Soccerpass” è stata creata appositamente per il mondo del calcio: a partire dalle famiglie dei giocatori, fino allo staff tecnico e permette di avere informazioni su beni e servizi di prima necessità come casa, scuola, asilo, medici, pediatri, ma anche ristoranti e negozi. È una sorta di mappa, social, per agevolare chi si trasferisce spesso di città in città.

«Ma è utile per tutti − garantisce Piccinini − anche per chi viaggia molto e lo vuole fare in maniera semplice e agevole». Scaricabile gratuitamente, ha un’area riservata al mondo del calcio e un’altra aperta a tutti. «Il fatturato − aggiunge Piccinini – arriva grazie agli spazi commerciali. Essere presenti nella app fornisce visibilità alle realtà locali e le mette in contatto con le famiglie che si spostano di città in città».

Grazie all’unione del mondo dei social con il commerce, i fruitori possono anche scambiarsi opinioni e suggerimenti. In Liguria sono 27 le attività che sono entrate a far parte dell’applicazione e si possono trovare al suo interno. Inoltre è stata appoggiata sin dalla fase embrionale dall’Associazione Italiana Calciatori e oggi è partner di MasterSport, Wyscout e Wylab. Ed è stato proprio l’incubatore chiavarese la sede per la presentazione di “Soccerpass” e anche della sua costola “Soccerpass events”. Strettamente correlata all’applicazione e al mondo del calcio, quest’ultima, si occupa di promuovere eventi, manifestazioni di beneficenza e molto altro.

Nella foto, insieme a Sara Piccinini, altre due donne del calcio: Valentina Liguori moglie di Gianluca Zambrotta e Carla Duraturo moglie di Simone Barone.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.