La giunta Toti ha deliberato il parere positivo di compatibilità ambientale al progetto relativo alla realizzazione dell’impianto di produzione di energia elettrica da biogas nel Comune di Isola del Cantone nonostante «il voto contrario del consiglio regionale espresso all’unanimità». È quanto denunciano in una nota stampa congiunta i consiglieri regionali del Pd Sergio Rossetti e Giovanni Lunardon.

Il parere positivo è stato emesso «smentendo le dichiarazioni di contrarietà all’impianto fatte dall’assessore Rixi e dalla vicepresidente Viale nell’assemblea pubblica a Isola del Cantone l’11 ottobre scorso e dopo che, ad agosto, il consiglio regionale aveva approvato all’unanimità, e quindi anche con i voti della maggioranza, due mozioni contro quest’opera. Altri esponenti della Lega, per esempio il consigliere regionale Senarega, avevano, nel corso di alcuni sopraluoghi e riunioni, manifestato la loro contrarietà all’impianto».

Secondo Rossetti e Lunardon «con il solito capolavoro politico dello scaricabarile Toti e co. hanno dato parere positivo all’impianto, rinnegando se stessi e scaricano la decisione sulla Città Metropolitana, che ora dovrà esprimere l’ultimo parere. Nulla è valso chiarire che l’ente genovese non ha previsto nel Piano Metropolitano del ciclo dei rifiuti il biodigestore di Isola del Cantone. Ancora una volta la Regione a marchio centrodestra ha deciso di non assumersi la responsabilità di attuare quanto dichiarato in tutte le sedi dagli assessori, demandando decisioni di grandi responsabilità agli altri enti, rendendosi la vita amministrativa facile. In pratica la Regione se n’è lavata le mani ignorando le istanze e i diritti dei cittadini».

«A questo punto – annunciano i due consiglieri – continueremo a monitorare il percorso amministrativo procedurale successivo al parere positivo della Regione, facendo attenzione a individuare tutte le eventuali azioni necessarie a impedire la realizzazione di quest’impianto così impattante».

1 COMMENTO

  1. Invece secondo Rossetti e c. quella bomba ecologica di Scarpino sospesa sulle nostre teste va bene? Pur di criticare quello che già è in opera in tutti i paesi civili…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.