La giunta regionale della Liguria, su proposta dell’assessore al Personale Gianni Berrino, ha approvato il nuovo Piano anticorruzione e trasparenza 2017, previsto dalla legge nazionale n.190/2012.

Spiega l’assessore: «Il Piano, reso più incisivo e concreto, rappresenta un ulteriore passo in avanti nella prevenzione, contrasto e riduzione del rischio di eventuali casi di mala gestione e corruzione nelle diverse aree di attività dell’ente». Nel Piano sono state individuate specifiche misure amministrative per il rafforzamento dei controlli, per una migliore regolamentazione e maggiore trasparenza.

Per assicurare la massima efficacia e concretezza, è stato individuato, per ogni misura di prevenzione, un ufficio responsabile incaricato dell’attuazione, la tempistica e le modalità di applicazione della misura. «Responsabilizzando il nostro personale − dice Berrino − e rendendo sempre più accessibili e semplici tutte le informazioni rivolte ai cittadini anche sui processi amministrativi, è possibile prevenire quei fenomeni insopportabili che generano sprechi, paralizzano l’economia e allontanano i cittadini dalle istituzioni».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.