Un aumento del 17,5%, il terzo tasso di crescita più elevato in Italia dopo Piemonte e Calabria, la Liguria ha visto un incremento notevole di visite nei musei statali, un trend che si colloca in un’annata record per l’Italia (44,4 milioni di visitatori, uno in più rispetto all’anno scorso).

In numeri si traduce in 137.777 visitatori, una quantità che vale il penultimo posto in Italia, ben distante da Lazio, Campania e Toscana, che ne fanno milioni all’anno.

Nessuna struttura ligure compare nelle prime trenta visitate, una classifica dominata da Colosseo-Foro Romano-Palatino, dagli scavi di Pompei e dalla Galleria degli Uffizi.

Le strutture liguri di proprietà del Mibact sono il Museo archeologico di Chiavari, il Museo di Palazzo Reale a Genova, la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, il Museo Preistorico dei “Balzi Rossi” e area archeologica a Ventimiglia, la Villa romana del Varignano a Porto Venere e il Museo Archeologico Nazionale di Luni e area archeologica della Spezia a Ortonovo.

Qui il risultato museo per museo a livello nazionale, in cui si possono rilevare anche quelli liguri.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.