Due canadair sul ponente e uno sul levante genovese sono in funzione per le operazioni di spegnimento degli incendi in corso, al momento le persone evacuate nella mattinata a scopo precauzionale sono tutte rientrate nelle proprie abitazioni. Questi gli ultimi aggiornamenti del Comune di Genova, che questa mattina ha riunito il Coc, Centro operativo del Comune, nella sede del Matitone, dopo l’emissione dello stato di allarme per incendio.

In tutto sono attivi 50 volontari anti-incendio boschivo nel levante e 50 nel ponente per le operazioni di spegnimento delle fiamme. Cinque sono i volontari addetti all’assistenza della popolazione coinvolta. La Protezione civile del Comune di Genova ha attivato per il supporto alla popolazione i volontari del Gruppo Genova.

Dalla notte sono in funzione tutte le unità di pronto impiego del 7° e del 6° Distretto della Polizia municipale e il personale dell’autoreparto e infortunistica del Corpo. Pattuglie ad hoc sono state inviate a presidio e regolazione della viabilità a favore di mezzi di soccorso e dei Vigili del Fuoco. Il Comune di Genova, su richiesta del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, raccomanda ai cittadini, per quanto possibile, di lasciare sgombre da veicoli le strade di accesso alle alture, nella serata di oggi fino a domani, per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso.

Raccomandazioni inoltre per il rispetto e l’adozione di tutte le misure di autotutela previste per evitare i rischi. Tutte le norme di autoprotezione sono disponibili sul sito www.comune.genova.it. Per tutta la durata dell’allarme è attivo il numero verde della Protezione Civile del Comune di Genova 800177797 .

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.