La Borsa di Milano non si lascia intimorire dalla possibilità di un’hard Brexit e il Ftse Mib ha chiuso a +0,25%.

La giornata però non è stata positiva per Mediaset (-0,6%), dopo le indiscrezioni sul un possibile blocco dell’eventuale opa di Vivendi da parte dell’Agcom: per la legge Gasparri non è possibile accentrare il controllo di società di tlc e media. Domani a Londra verrà presentato il nuovo piano strategico.

Tra i rialzi significativi Saipem (+2,14%), incoraggiate anche dal rialzo del petrolio, e Fca (+1%) che sembra aver assorbito il colpo delle accuse dell’Epa sulle emissioni di gas, anche se l’agenzia di rating Dbrs ha messo il rating “BB (low)” sotto revisione.

Nel resto delle piazze europee, Parigi, Madrid e Londra hanno chiuso in territorio negativo, rispettivamente a -0,46%, -0,16% e -1,24%, mentre Francoforte ha chiuso sulla parità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.