Ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro Azimut Yachts, la divisione del Gruppo Azimut Benetti focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri.

 Il brand sta crescendo a doppia cifra rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+15% a valore) e cresce a velocità doppia rispetto al mercato (stima di crescita del mercato: +8% a valore) aumentando la propria market share a livello globale.

 Sul fronte delle strategie produttive, l’azienda punta in modo sistematico sull’impiego estensivo del carbon-tech sfruttando un know-how che in questi anni ha richiesto importanti investimenti sia in progettazione sia in ingegneria di processo. 

 I dati ufficiali relativi all’andamento del mercato per il cantiere, gli sviluppi tecnici e i prossimi modelli che verranno lanciati sul mercato.sono stati resi noti ieri nel corso di una conferenza stampa al Boote Dusseldorf, da Giovanna Vitelli, vicepresidente del Gruppo Azimut Benetti e Marco Valle, managing director di Azimut Yachts.

Secondo Vitelli e Valle la stagione nautica si prospetta decisamente positiva per Azimut Yachts, il brand del Gruppo Azimut Benetti che quest’anno, secondo il Global Order Book 2017*, si è classificato per la 17° volta primo produttore mondiale di yacht di lusso sopra i 24 metri, con 2.594 metri di yacht prodotti. La divisione Azimut Yachts, che è focalizzata sulle imbarcazioni dai 12 ai 35 metri e che sviluppa circa il 50% del totale fatturato del Gruppo, nei primi quattro mesi dell’anno nautico (Settembre – Dicembre 2016) ha viaggiato, infatti, a velocità doppia rispetto al mercato registrando una raccolta ordini di oltre 221 milioni di euro.

Al Düsseldorf Boat Show, aperto dal 21 al 29 gennaio, il cantiere italiano esibisce 7 modelli, a coprire quasi tutte le collezioni Azimut Yachts: dal 14 metri Atlantis 43 v al 24 metri 77S.

 In particolare a Düsseldorf, il pubblico può ammirare il layout alternativo di Azimut 50, da sempre pezzo forte della collezione Fly, in questo caso dotato di cucina sul ponte principale e di una pantry sottostante, uno spazio storage addizionale pronto per alloggiare elettrodomestici e fare cambusa comodamente. L’unità esposta al salone presenta anche i nuovi divani da esterno che Azimut ha fatto disegnare appositamente per offrire il comfort tipico dei divani di casa anche quando ci si accomoda sul flybridge che, nel caso del 50, si fa terrazza sul mare con una superficie di quasi 20 metri quadri.

Gli estimatori di questo prodotto potranno pertanto scegliere la versione più congeniale al loro utilizzo, con galley sul main deck o nel lower deck.  

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.