Ricalendalizzare con urgenza il tavolo sulla vertenza Ericsson. Lo ha chiesto al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti la segreteria Slc Cgil di Genova.

L’incontro, previsto per lo scorso 9 dicembre, non ha avuto luogo in quanto la Regione ha preferito rimandarlo a causa della indisponibilità a parteciparvi da parte di Fistel-Cisl e Uilcom-Uil.

«Intanto il tempo passa – rileva Fabio Allegretti (segretario della Slc Cgil Genova) – e in Ericsson continua l’emorragia dei dipendenti, salvo, notizia di oggi, far arrivare dipendenti dalla sede di Pisa. Su quest’ultima circostanza, Slc Cgil vorrebbe chiarezza da parte di Ericsson, e anche per questo motivo chiede alla Regione di calendarizzare in tempi rapidi un incontro per fare il punto sulla vertenza attuale e sul futuro della multinazionale sul territorio ligure».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.