«La Fergen in liquidazione licenzia tutti. Senza preavviso la comunicazione del licenziamento di tutti i lavoratori dipendenti è giunta in serata». Lo hanno denunciato ieri sera i sindacati Cgil, Cisl e Uil in una nota stampa riguardo alla vicenda dei lavori del nodo ferroviario di Genova.

«È la conferma – si legge in una nota dei sindacati – che si stanno utilizzando i lavoratori nel braccio di ferro fra il consorzio aggiudicatario dei lavori Eureca e la stazione appaltante Rfi. L’accordo prefettizio di mercoledì scorso viene disatteso da Fergen, ma assume maggior rilevo al fine di governare questa difficile fase in cui si dovrà garantire continuità di reddito e di occupazione, evitando ulteriori ritardi nelle lavorazioni».

I sindacati annunciano che prosegue la mobilitazione dei lavoratori con l’assemblea di lunedì presso il campo base di Fegino.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.