Il rinnovo dei certificati annuali di esenzione del ticket è stato prorogato al 31 marzo 2017.  Lo ricorda la Regione Liguria.

La scadenza non vale per gli ultrasessantacinquenni e per i bambini sotto i sei anni, per i quali la Regione ha deciso invece di prorogare automaticamente la validità dei certificati (codice esenzione E01): questi cittadini potranno tranquillamente utilizzare i certificati di esenzione già in loro possesso, sempre che permangano i requisiti che danno diritto ad usufruire dell’esenzione. Nel caso ci fossero variazioni di reddito/status, queste andranno segnalate alla Asl di appartenenza.

Per tutti gli altri cittadini vale la scadenza del 31 marzo 2017 (prima era il 31.12.2016), e cioè: i cittadini esenti per disoccupazione (E02) che, ai sensi della normativa nazionale sono sempre tenuti ad autocertificare il diritto all’esenzione; le persone fino a 65 anni con esenzione E03 – E04.

Il rinnovo si fa agli sportelli dell’Asl competente.

«La proroga – evidenzia l’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale –  nasce dalla precisa volontà di andare incontro alle esigenze dei nostri cittadini, in modo da diluire tempi e modi, ed evitare inutili code agli sportelli».

Per convalidare l’esenzione c’è tempo anche dopo il 31 marzo, in particolare, si può richiedere la convalida direttamente al momento in cui occorra una prescrizione o richiesta medica.

L’anno scorso la questione aveva sollevato non poche preoccupazioni e già nel 2015 era stata attuata la proroga a marzo 2017.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.