Il 24 e 25 novembre si è tenuto a Roma il 27esimo Congresso di videochirurgia dell’apparato digerente nella sede dell’auditorium del Massimo di Roma, caratterizzato da una forte componente tecnologica e dall’esposizione di nuove tematiche e aggiornamenti scientifici. Il fulcro del congresso è stato la chirurgia live dai 5 continenti.

Tra i protagonisti anche la chirurgia spezzina, davanti a una vasta platea (circa 2000 addetti) e in collegamento streaming con altre migliaia.

La particolarità dell’intervento presentato risiede nella sua unicità di quanto praticato in live surgery, una “duodenocefalopancreasectomia laparoscopica”importante successo della sc di Chirurgia Generale, diretta da Stefano Berti.

L’intervento riguarda l’asportazione mininvasiva della testa del pancreas in una paziente affetta da una patologia tumorale. Si tratta di un vero e proprio evento in ambito nazionale, poiché sono pochissimi i centri che praticano la chirurgia mininvasiva della testa del pancreas e ancora meno sono quelli che avevano praticato questo intervento in diretta.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.