“Come i tre re Magi rendiamo omaggio a un grande artista come Lele Luzzati, in una città che purtroppo spesso non riconosce il valore dei suoi cittadini più illustri e non investe sui giovani”, così Enrico Montolivo, presidente del Rotary Club Genova Sud Ovest, spiega il sostegno al Luzzati Lab, un nuovo spazio multifunzionale promosso dalla Fondazione Luzzati a dieci anni dalla scomparsa dell’indimenticato artista. L’iniziativa è realizzata Insieme al Rotary Club della città e al Distretto 2032. Nel corso delle attività associative saranno quindi numerose le occasioni di conoscenza e di sostegno di questa realtà culturale e formativa.

La prima di queste è l’apertura straordinaria del Teatro della Tosse per la sera di lunedì 14 novembre, alle 20.30: verrà proposto un particolare allestimento del Flauto Magico, che segna l’incontro sulla scena tra i burattini di Emanuele Luzzati e Bruno Cereseto – recentemente scomparso – e la musica di Mozart, suonata e cantata dal vivo da un ensemble di musicisti, attori e cantanti lirici che eseguono le principali arie e duetti. A conclusione dello spettacolo, gli artisti e la direzione del Teatro saranno a disposizione dei presenti per approfondire le attività del nuovo centro. La serata è aperta al pubblico (15 euro il costo del biglietto).

“Il progetto rientra nelle attività di promozione artistica e culturale della nostra città – aggiunge Montolivo – esaltandone una delle eccellenze rappresentata da Emanuele Luzzati. Ci auguriamo che possa assumere rapidamente particolare importanza per le possibili ricadute territoriali a livello sociale e occupazionale. Ringrazio Giuseppe Sciacchitano del Rotary Genova Ovest e Paolo Bonanni del Rotary Genova Centro Storico per averci affiancato in questa iniziativa che, grazie anche al supporto di Giambattista Poggi, sta raccogliendo l’entusiasmo e le adesioni che ci aspettavamo”.

“Il fatto di aver aperto il Luzzati Lab in Stradone Sant’Agostino, nel cuore del Centro Storico di Genova – spiega Amedeo Romeo, direttore del Teatro – la Fondazione Luzzati Teatro della Tosse conferma il proprio desiderio di radicarsi nel tessuto cittadino in cui opera, riconoscendo l’importanza del mandato ricevuto dall’amministrazione comunale con l’assegnazione dei Teatri di Sant’Agostino. Il Teatro della Tosse è un Teatro per la città, Emanuele Luzzati un’artista che ha portato il nome di Genova nel mondo. Per queste ragioni siamo molto lieti che il Rotary, un’istituzione che da sempre promuove la cultura ed è caratterizzata da uno straordinario attivismo in ambito sociale, abbia deciso di sostenere la nostra iniziativa”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.