Ci sono anche due aziende genovesi all’interno del consorzio Nature4Cities, che si è aggiudicato il finanziamento di 7,5 milioni di euro del Programma Horizon 2020 della Commissione Europea per l’innovazione tecnologica e ricerca scientifica.

Il progetto ha lo scopo di  sviluppare per i contesti urbani un ecosistema integrato di governance e strumenti di pianificazione basati sull’utilizzo di soluzioni nature-based.

D’Appolonia e Colouree (startup innovativa di cui Bj Liguria ha parlato ampiamente qui, descrivendo come potesse essere utile il loro supporto per realizzare al meglio il Blueprint) sono fra le 26 aziende, università e amministrazioni cittadine da tutta Europa che costituiscono il consorzio (vedi box) che svilupperà il progetto nei prossimi 4 anni su 4 siti pilota in aree urbane in Italia, Spagna, Turchia, e Ungheria. Nei giorni scorsi il lancio ufficiale del progetto (il cui finanziamento è stato ufficializzato a luglio) ad Anglet, in Francia.

Le azioni del progetto riguardano la creazione di un database di Nbs (Natural based solutions) generici e prestazioni ambientali, economiche e sociali associate e la costituzione di un osservatorio di Nbs contenente i progetti di migliori pratiche e i casi di studio. La creazione di un insieme di modelli economici, finanziari e di governance innovativi per la dislocazione dei progetti di Nbs in una gamma di contesti diversi e creazione di uno strumento per aiutare gli stakeholder urbani interessati a identificare modelli ammissibili nei loro contesti. La creazione di una “cassetta degli attrezzi” con degli strumenti per la valutazione dell’impatto ambientale delle Nbs che permettano la valutazione nelle diverse fasi del ciclo di sviluppo dei progetti. La cassetta degli attrezzi conterrà una serie di strumenti, dalla valutazione basata su indicatori generici per le fasi iniziali del progetto fino alla modellizzazione dettagliata dei comportamenti di Nbs.

Gli indicatori di Nature4Cities, le metodologie, gli strumenti e la piattaforma saranno testati in ambienti di lavoro reali e su progetti reali.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.