Genova: sciopero delle Dogane, decisa la mobilitazione dei lavoratori

Genova: sciopero delle Dogane, decisa la mobilitazione dei lavoratori

I lavoratori dell’Agenzia delle Dogane di Genova (Uffici delle Dogane e Direzione Regionale) riunitisi in assemblea, a seguito della proclamazione dello stato di agitazione, hanno deciso la mobilitazione di tutto il personale delle Dogane di Genova con queste modalità: a partire dal 28/11/2016, astensione dall’effettuazione di prestazioni in straordinario e sospensione di ogni attività commerciale e di controllo prima delle 8 e dopo le 18 dal lunedì al venerdì; sospensione delle attività commerciali dopo le 14 del sabato e per l’intera giornata della domenica e festivi; rifiuto a dare la disponibilità di utilizzare il mezzo proprio per motivi di servizio.

La protesta, spiega una nota stampa di Cgil Fp, Cisl-Fp, Uil/Pa , Confsal/Salfi, Usb P.I., Flp-Ecofin, Rsu Ufficio Dogana Genova 1 – Rsu Ufficio Dogana Genova 2 – Rsu Did Genova, è «relativa alla mancanza di personale, alle questioni logistiche connesse alla sicurezza e alla mancata chiarezza organizzativa degli uffici, considerato che a tutt’oggi le problematiche poste non trovano esaurienti risposte da parte l’amministrazione,

Le organizzazioni sindacali sono in attesa di valutare l’esito della riunione che è stata convocata sul tavolo nazionale a Roma per il prossimo 28 novembre.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here