È stato pubblicato oggi sul sito del Comune di Genova il bando del valore di 500 mila euro per l’erogazione di un contributo alle famiglie in condizioni economiche disagiate e ai pensionati soli, oggetto di un accordo tra l’amministrazione comunale e le Segreterie Confederali di Cgil, Cisl e Uil. È stato possibile reperire le risorse utilizzando il recupero sull’evasione dei tributi che l’amministrazione ha effettuato con il suo personale nel 2015; per poter soddisfare una platea vasta, 5 mila famiglie, l’importo sarà di 100 euro.

«L’accordo – spiega l’assessore al Bilancio Francesco Miceli – dimostra come, attraverso il confronto e la collaborazione con le parti sociali, si possa intervenire per mitigare situazioni di disagio economico. Questo intervento è stato reso possibile, nel quadro di una costante politica di equità fiscale portata avanti dal Comune di Genova, grazie all’attività di recupero evasione sui tributi locali ed erariali».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.