Apertura positiva per tutte le principali borse europee, Milano compresa: Ftse Mib a +0,37% a quota 16.748,63. Nonostante le deludenti stime sulla crescita tedesca nel terzo trimestre, l’attenzione degli investitori, si sposta su una fitta serie di trimestrali e dati macroeconomici. L’indice Ftse 100 di Londra cresce dello 0,49% il Dax di Francoforte registra in avvio un +0,25, il Cac 40 di Parigi guadagna lo 0,63% l’Ibex di Madrid sale dello 0,22%. Sui mercati asiatici Tokyo ha chiuso debole a -0,03%.

Oggi a Piazza Affari occhi puntati su Mps dopo l’annuncio di un’offerta pubblica di acquisto su 11 bond subordinati per circa 4,3 miliardi di euro. Il titolo è stato sospeso dopo un ribasso di quasi 5 punti percentuali.

Il prezzo del petrolio torna in ascesa sui mercati asiatici dopo i recenti ribassi: il light crude Wti avanza di 82 cent a 44,15 dollari al barile, il Brent di Londra sale di 74 cent a 45,17 dollari al
barile.

Nei cambi l’euro apre in rialzo a 1,0775 dollari dopo essere precipitato ieri ai minimi da dieci mesi. Continua ad avanzare la sterlina, che si attesta a 1,2486 dollari.

Attenzione allo spread tra Btp e Bund, dopo che ieri è salito oltre 180 punti ieri: apertura a 174 punti. Il rendimento si attesta al 2,05%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.