Declinare nel sociale e nel mondo del lavoro la misericordia nelle sue opere materiali e spirituali. Si parla di questo oggi al convegno organizzato dall’Ucid, Unione cristiana imprenditori e dirigenti di Genova “Misericordia ed economia e lavoro”. Una riflessione che parte dall’analisi dell’economia mondiale e della distribuzione della ricchezza, per arrivare alla realtà operativa dell’impresa e del lavoro. Ma anche un’occasione per parlare di welfare aziendale e di come diffondere questa cultura soprattutto nella piccola e media impresa. 

All’incontro, patrocinato da Camera di Commercio di Genova, Ordine dei commercialisti e Ordine dei consulenti del lavoro di Genova, hanno partecipato diversi esperti del settore. Presente anche il cardinale Angelo Bagnasco.

«In questo mondo globalizzato, con molti problemi che riguardano il mondo del lavoro, cercare di salvaguardare i problemi del lavoro e sviluppare i temi della misericordia, è molto importante per aiutare l’ambiente e fare crescere i lavoratori e chi ricopre ruoli al vertice, creando un team di totale collaborazione», commenta Giorgio Mosci, presidente Ucid Genova.

Il convegno è stato realizzato con la collaborazione di Ugci Genova, Amci Genova, Cif Genova, Movimento politico per l’unità,  e grazie al contributo di Giglio Group spa, Azimut wealth management, PwC Italia e Chugoku Boat Italy spa.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.