Piazza Affari chiude in lieve rialzo: Ftse Mib +0,21% a 16.308,02 punti, Ftse All Share +0,21% a 17.960,80 punti. Una giornata di rialzi anche per tutte le principali Borse europee, che vedono Londra in testa con una chiusura pari a +1,3%. A influire è soprattutto Deutsche Bank che chiude in positivo (+2% a Francoforte).

Milano ha retto nonostante un andamento contrastato dei titoli bancari, all’indomani del vertice tra il ministro del Tesoro Padoan, il governatore della Banca d’Italia Visco e i top manager dei primi tre gruppi nazionali: Mps ha perso l’1,3%, -1% anche per UniCredit. Popolare di Milano guadagna invece il 2,2%. Bene anche Carige che chiude con un +1,28%. A trascinare al rialzo la Borsa di Milano sono soprattutto gli acquisti sui auto (Ferrari +1,9%, Fiat Chrysler +0,6%) e sugli energetici.

Il cambio: euro/dollaro scivola a 1,1155 da 1,1175. Per quello che riguarda il petrolio, è stabile a 48,83 dollari al barile nel Wti e in rialzo dello 0,3% a 51 dollari al barile nel Brent

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.