Le riparazioni navali genovesi scendono in piazza e protestano, domani dalle 8 alle 12, contro le richieste di intervento provenienti da alcuni comitati di cittadini e la mozione presentata in consiglio regionale dal Movimento 5 Stelle in Regione, nelle quali si chiede di spostare l’ubicazione attuale del comparto (almeno a 5 km di distanza). Richiesta che, secondo le segreterie sindacali Fim, Fiom e Uilm, starebbe a significare la chiusura delle stesse riparazioni navali a Genova.

Il corteo partirà domani dalla sede delle riparazioni, proseguendo per corso Aurelio Saffi per arrivare fino alla sede della Regione Liguria in via Fieschi, zona Carignano, dove è in programma la riunione del consiglio regionale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.