Ansaldo Sts annuncia che ha firmato il contratto, del valore di 88 milioni di euro, con Stib (Société des Transports Intercommunaux de Bruxelles) per l’automatizzazione delle linee 1 e 5, come parte del programma di modernizzazione della metropolitana di Bruxelles (cosiddetto progetto Pulsar).

Nell’ambito del progetto di modernizzazione Ansaldo Sts fornirà a Stib la sua soluzione Driverless Cbtc, per aumentare le prestazioni operative, l’efficienza e la sicurezza dell’asse est-ovest (linee 1 e 5) della metropolitana, per una lunghezza totale di 35,5 km e 37 stazioni, con una flotta totale di 60 treni.

L’accordo quadro comprende anche le linee opzionali 2 e 6.

Lo scopo del lavoro comprende lo studio, la progettazione, la produzione, la piena integrazione, i test e la messa in servizio nonché la formazione, la manutenzione e i servizi relativi per i sistemi e sub-sistemi sia di terra che di bordo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.