«Se non si agisce presto Atp spa e Atp srl rischiano di essere trascinate in un gorgo che può portarle a fondo e se non si interviene rapidamente, questa è una realtà inevitabile». Lo ha detto il sindaco metropolitano Marco Doria nella seduta del consiglio metropolitano di Genova.

Doria ha indicato «l’unico percorso possibile», anche in vista della partecipazione alla gara, fatto di «un piano industriale davvero molto serio, della ricapitalizzazione in cui rientra anche la fusione per incorporazione di Atp spa in Atp srl» e prevede per questo anche «controdeduzioni all’Anac alla quale chiederemo inoltre di essere auditi».

Atp spa e Atp srl «sono in condizioni molto difficili. L’esercizio 2016 potrebbe chiudersi con un disavanzo ancora assorbibile, ma nel 2017 senza interventi la situazione sarebbe molto peggiore con il rischio che i conti in rosso costringano le società a portare i libri in Tribunale».

Serve la ricapitalizzazione «perchè oggi Atp è sottocapitalizzata rispetto ai requisiti della gara e un aumento di capitale è necessario per comprare autobus nuovi per migliorare il servizio, abbattendo i costi di manutenzione e le emissioni dei mezzi ed è quindi un asse fondamentale del piano. Per ricapitalizzare  servono risorse e anche la fusione per incorporazione di Atp spa in Atp srl che consentirà di risolvere alcuni problemi e partite finanziarie interne al gruppo».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.