Siglato un protocollo operativo e di coordinamento tra il comando base aeromobili del corpo delle Capitanerie di Porto di Sarzana e l’ente Parco delle Cinque Terre che permetterà di rendere ancora più efficaci i controlli effettuati con cadenza quasi quotidiana dagli elicotteri della Guardia Costiera lungo tutta l’area del Parco con un punto di osservazione privilegiato per garantire il rispetto delle norme a tutela dell’Area Marina Protetta.

Durante i mesi scorsi,nella base di Sarzana, il personale del Parco delle Cinque Terre ha tenuto una serie di conferenze mirate a illustrare agli equipaggi degli elicotteri le dinamiche e le criticità ambientali e biologiche dell’area sottoposta a tutela, con particolare riferimento a quelle legate all’utilizzo del mare professionale o ricreativo da parte dell’uomo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.