C’è l’ufficialità da parte dell’azienda: Carlo Logli, in carica del maggio 2014, non è più amministratore delegato di Piaggio Aerospace, incarico che sarà assegnato ad interim a Renato Vaghi, attuale direttore operativo. Logli continuerà a collaborare con il gruppo come senior advisor del presidente di Piaggio Aerospace Ali al Yafei e del cda.

Entrato a far parte del gruppo nel 2013 come chief restructuring officer con l’obiettivo di gestire il piano di rilancio necessario a far fronte alle difficoltà che hanno investito il settore dell’aviazione d’affari. Si legge in una nota aziendale: «è ora arrivato il momento che un nuovo ad porti a compimento il piano industriale recentemente annunciato, con l’obiettivo di garantire a Piaggio Aerospace un futuro sostenibile».

Secondo quanto si legge oggi sul Secolo XIX, sulla rimozione dall’incarico di Logli potrebbe aver inciso il ritardo sull’operatività del velivolo P.1HH HammerHead il drone a pilotaggio remoto precipitato in mare, vicino a Trapani, il 31 maggio scorso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.