A Imperia, da domani, riprenderanno i lavori per modificare la viabilità sull’argine sinistro, in vista dell’apertura della nuova stazione ferroviaria. L’argine sinistro si potrà percorrere a senso unico in direzione mare-monti, mentre in senso opposto il traffico verrà deviato verso l’argine destro oppure verso Castelvecchio.

La chiusura è necessaria per realizzare le rampe di accesso al nuovo ponte sotto il cavalcavia ferroviario. Il senso unico durerà fino al 18 settembre, quando scatterà, per almeno venti giorni la chiusura totale dell’argine. «Per ridurre al minimo i disagi, chiuderemo completamente l’argine solo quando sarà ultimata la bretella di collegamento tra la rotonda di Castelvecchio e via Spontone, servirà per evitare che il traffico si riversi in via Garessio. Certo ci saranno ancora dei disagi, ma entro la fine di ottobre tutti questi interventi saranno conclusi e con loro anche le difficoltà per chi abita nelle zone limitrofe al cantiere e per chi si sposta in auto in città», dice l’assessore ai Lavori Pubblici, Guido Abbo.

Mentre sono in corso i lavori per collegare l’argine al nuovo ponte sull’Impero, le imprese incaricate da Rfi ultimeranno la bretella che, dalla rotonda di Imperia Est, porterà in via Andreoli.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.