L’istituto Giannina Gaslini diventa socio di Liguria Digitale. L’ingresso ufficiale il 10 agosto, secondo quanto comunicato dalla società consortile.

L’istituto Giannina Gaslini, fondato nel 1938, è il più grande ospedale pediatrico nel Nord Italia ed è strutturato in 22 edifici disposti su oltre 73.000 mq, due terzi dei quali destinati al parco. Ci lavorano più di 2000 persone tra medici, infermieri, ricercatori e studenti universitari.

L’obiettivo di Liguria Digitale è di creare infrastrutture digitali al servizio di cittadini, imprese e turisti, per migliorare la qualità della vita e favorire la diffusione di tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Il Gaslini si aggiunge così agli altri soci: Regione Liguria, Asl 1 imperiese, Asl 2 savonese, Asl 3 genovese, Asl 4 chiavarese, Asl 5 spezzino, Ircss San Martino-Ist, Ospedale Evangelico Internazionale, Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure (Arpal), Ente Parco di Montemarcello-Magra, Ente Parco di Portofino, Ente parco dell’Aveto, Ente Parco dell’Antola, Ente Parco del Beigua, Ente Parco delle Alpi Liguri, Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e del Lavoro (Arsel), Istituto Regionale per la Floricoltura, Consorzio di bonifica del Canale Lunense, Agenzia Regionale per la Promozione Turistica in Liguria, Arte Imperia, Arte Savona, Arte Genova, Arte La Spezia, Agenzia Sanitaria Regionale (Ars) , Comune di Genova, Comune della Spezia, Autorità portuale di Genova,

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.