Prezzi in leggero aumento (+0,6%) nell’ultimo mese a Genova, stabili se si considera il confronto con agosto 2015. Lo dice la direzione statistica del Comune del capoluogo ligure, che ha diffuso l’indice provvisorio dei prezzi di agosto 2016.

Rispetto al mese precedente la variazione congiunturale dei beni risulta in aumento (+0,3%). Il valore tendenziale è nullo (0,0%). I servizi registrano un aumento su base mensile (+1%) mentre su base annuale il valore rimane invariato.

Nel dettaglio, l’analisi congiunturale ci dice che sono aumentati soprattutto i servizi ricettivi e di ristorazione (+1,7%) e i trasporti  e prodotti alimentari (+1,2%). Pressoché invariati gli altri comparti.

Guardando invece al confronto con agosto 2015, si segnala l’aumento di bevande alcoliche e tabacchi (+2,2%), prodotti alimentari (+1,7%), istruzione (+1,6%) e servizi ricettivi e ristorazione (+1,5%). In calo il comparto mobili, articoli e servizi per la casa (-2%) e, con la stessa percentuale (abitazione, acqua, elettricità e combustibili.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.