Sono 22 i nuovi assunti da e-distribuzione (dal 30 giugno il nuovo nome di Enel Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica) in Piemonte e Liguria, tutti under 29, che opereranno nelle Unità Operative distribuite sul territorio.

I nuovi assunti rientrano nel piano di assunzioni avviato nel 2014 da e-distribuzione che prosegue nel processo di ricambio generazionale e di cambiamento culturale: un percorso che nel luglio 2016 ha consentito l’ingresso in azienda, con contratto di apprendistato, di 375 giovani sul territorio nazionale di età compresa tra i 18 e i 29 anni, diplomati con indirizzo tecnico. A Torino, per il Welcome Day dedicato ai nuovi assunti della Distribuzione Territoriale Rete Piemonte e Liguria, erano presenti Francesco Rondi, responsabile e-distribuzione per Piemonte e Liguria e Anna Caprioglio, responsabile HR Piemonte e Liguria, oltre ai responsabili diretti ed ai tutor degli apprendisti.

I 22 neoassunti saranno impiegati nelle unità operative di Alessandria, Cuneo, Alba, Mondovì (Cuneo), Novara, Verbania, Vercelli, Genova e Imperia.

Ai 22 giovani assunti si aggiungono i 15 neodiplomati dell’Istituto Tecnico “Avogadro” di Torino, assunti dal 1° agosto con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 13 mesi, a conclusione del programma di “Alternanza Scuola Lavoro”. Il progetto sperimentale era stato avviato nel 2014 attraverso un protocollo di intesa tra Miur, Ministero del Lavoro, Regioni, organizzazioni sindacali ed Enel, coinvolgendo 145 studenti del quarto e quinto anno di 7 istituti tecnici.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.