L’apertura era stata in rosso, ma la Borsa di Milano ha recuperato durante la giornata e ha chiuso la seduta con l’indice Ftse Mib in rialzo dello 0,68% a 16.891 punti, la miglior performance di giornata dopo Madrid tra i listini europei.

 

L’All Share si ferma a +0,69%. A trascinare gli indici i titoli bancari, su tutti Unicredit (+8,04%, tornata ai livelli pre stress test), seguono Bpm a +3,48%, Intesa Sanpaolo +3,04%, Banco Popolare +1,62%, Mps +1,05%, Carige +0,43% e Mediobanca a +0,23%.

Gli insistenti rumor di una soluzione possibile nella disputa con Vivendi alimentano gli acquisti su Mediaset (+1,7%) alla vigilia del board dei francesi sulla semestrale. Tra gli industriali prosegue la rimonta di Fiat Chrysler (+1,9%) e quella di Leonardo Finmeccanica (+1,5%) su cui tornano le voci di una possibile alleanza con Airbus.

La sconfitta di ieri con la conseguente esclusione della Roma dalla Champions League, penalizzano il titolo della Roma, che ha perso l’8,98%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.