La giunta comunale di Savona, nell’ultima seduta, ha dato la sua unanime approvazione alla delibera relativa alla designazione del rappresentante del Comune nel consiglio direttivo di Assonautica Savona, per il triennio 2016-2019. La scelta dell’amministrazione comunale è ricaduta su Gabriele Marino Noberasco.

Classe 1989, nato e cresciuto a Savona, Marino Noberasco, laureato con lode all’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano nel 2012, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Savona, collabora nelle sedi di Genova e Milano occupandosi di diritto pubblico dell’economia e diritto amministrativo, oltre che di diritto societario e commerciale, con particolare riguardo al settore dei servizi pubblici, delle società pubbliche e delle public utilities. È assistente presso la cattedra di diritto pubblico comparato dell’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano ove svolge attività didattica e di ricerca sui temi del diritto costituzionale, del diritto pubblico europeo e internazionale e del diritto pubblico dell’economia. Svolge inoltre attività di ricerca nell’Università di Exeter, nel Regno Unito.

In materia di diritto pubblico, europeo e amministrativo è autore di pubblicazioni e commenti alla giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea e delle corti internazionali. È, inoltre, membro dell’International Bar Association (Human Rights Institute), dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo e dell’Associazione Avvocati Amministrativisti Liguri “Carlo Raggi”.

«La nostra scelta è ricaduta su una figura estremamente competente − spiega Ilaria Caprioglio, sindaco di Savona − Marino Noberasco presenta le giuste caratteristiche, le capacità e un bagaglio di idee giovani per rappresentare l’ente comunale e dare il proprio contributo a una realtà importante come Assonautica».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.