Proseguono gli interventi per la messa in sicurezza dell’area del Fereggiano, a Genova. Fra questi vi è quello per la demolizione del civico n.36 di via Fereggiano, la cui consegna dei lavori alla ditta M3D è avvenuta lo scorso 23 maggio. A oggi si è provveduto al decespugliamento di tutta l’area, allo smaltimento delle lastre di copertura contenenti amianto e alla demolizione delle capriate metalliche di copertura. Nel corso di questa settimana inizieranno le palificazioni propedeutiche alla relazione del muro d’argine per aumentare, come previsto nel progetto, la sezione idraulica del torrente.

«È un intervento certo non risolutivo ma che con i lavori in pieno svolgimento nella nostra città, contribuirà a mitigare i rischi – spiega l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Crivello – si trattava di un manufatto simbolo, vissuto dalla comunità come una criticità che andava superata».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.