Una festa dedicata alla rinascita della ex caserma Gavoglio. L’appuntamento è per domani, dalle 15, nella Casa di quartiere del Lagaccio, dove i cittadini incontreranno il sindaco di Genova Marco Doria, che illustrerà il programma di valorizzazione, ulteriore e decisivo tassello per la definitiva acquisizione e restituzione dell’area al quartiere e alla città. Interverranno l’assessore allo sviluppo economico Emanuele Piazza, il presidente del Municipio 1 Centro-Est Simone Leoncini e gli uffici comunali responsabili del percorso.

Il programma prevede inoltre la proiezione del video sul percorso di riqualificazione della caserma, l’illustrazione dei bandi europei sulla Gavoglio a cui il Comune ha aderito (Urbact a cura del Dipartimento scienze per l’architettura dell’Università di Genova e Horizon 2020 a cura degli uffici comunali), del report del laboratorio “gioco di ricostruzione spaziale”, svoltosi durante l’inaugurazione della casa di quartiere a cura di InSito. Saranno esposti i lavori degli studenti del Dipartimento scienze per l’architettura e della Clemson School of Architecture, South Carolina, USA.

Verde e servizi rappresentano il futuro dell’area per il quale cittadini, associazioni, categorie economiche e amministrazione comunale hanno lavorato fianco a fianco, seguendo un percorso partecipativo. L’accordo per la valorizzazione, nel quadro delle attività per restituire vivibilità alle periferie della città, dopo la delibera di giunta e la discussione nelle commissioni Bilancio e territorio, è ora in dirittura d’arrivo in consiglio comunale. Seguirà poi a breve la sottoscrizione da parte del segretariato regionale per la Liguria del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’Agenzia del Demanio e del Comune che perfezionerà la procedura di trasferimento del compendio dal demanio alla città.

Nella parte della Gavoglio già restituita ai cittadini oltre alla Casa di quartiere, attiva dal dicembre 2015, è stato inaugurato una settimana fa lo spazio giochi al quale hanno contribuito il Municipio Centro-Est, le associazioni e i singoli cittadini. Per la valorizzazione del compendio il Comune ha aderito a due bandi europei, uno dei quali finalizzato all’acquisizione di risorse pubbliche.

La Casa di quartiere del Lagaccio è gestita, in collaborazione con il Municipio Centro-Est da Casa Gavoglio Civico 41, una rete di associazioni nata per consolidare e sviluppare le partnership e la mutua collaborazione tra i soggetti presenti sul territorio, facilitando la partecipazione dei cittadini del quartiere e della città attraverso attività programmate e percorsi di partecipazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.