Se nella seduta di ieri le banche avevano fortemente rallentato la risalita di piazza Affari, oggi proprio gli istituti di credito hanno trascinato il rimbalzo della Borsa di Milano. Ftse Mib chiude con una crescita del 4,08% e si porta sopra quota 16 mila punti (16.066); Ftse All Share +3,78% (17.608,8).

Tra le banche che hanno chiuso con i risultati migliori, Banco Popolare (+18,36%), Bper 8+16,19%), Bpm (+9,7%), UniCredit (+8,73%), Mediobanca (+8,54%), Monte dei Paschi di Siena (+5,47%). Bene anche Banca Carige che chiude in rialzo di oltre 8 punti percentuali (+8,69%). Se a pesare sul buon andamento odierno di Piazza Affari anche le dichiarazioni di Visco e Padoan, che non hanno escluso un intervento pubblico per il settore, ha inciso, soprattutto nell’ultima parte di giornata, l’accelerazione impressa dal buon avvio di Wall Street, grazie ai dati positivi sull’occupazione americana di giugno.

Le altre piazze europee: Parigi +1,77%, Francoforte +2,24%, Londra +0,94%. I cambi: euro/dollaro a 1,0852, euro/yen 111,11.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.