Sui sentieri liguri biker da tutta Europa per la prima edizione di I Lavet

Sui sentieri liguri biker da tutta Europa per la prima edizione di I Lavet

Saranno un centinaio, in gran parte biker per il 70% provenienti da Germania, Svizzera e Austria e podisti, pronti a cimentarsi nella prima edizione di I Lavet-Liguria Alta Via Epic Trail, la gara di ultra trail a tappe con partenza il 18 giugno da Bolano alla Spezia e con arrivo il 25 giugno ad Airole in provincia di Imperia.

Il percorso lungo 390 km è stato presentato oggi, nella sede della Regione Liguria, dagli organizzatori: un itinerario che si snoda da est a ovest per tutta la Liguria sul sentiero dell’Alta Via delle Alpi liguri con 14.450 metri di dislivello positivo da completare in 8 tappe – Sesta Godano, Rezzoaglio, Livellato, Beigua Sassello, Pian dei Corsi, Pian dell’Arma, Pigna, Airole .

«Bastano i numeri per far comprendere l’unicità che questa corsa ha in serbo per i sempre più numerosi atleti che amano le gare di running in montagna e l’avventura – ha sottolineato l’assessore regionale al Turismo, Gianni Berrino – un segmento turistico su cui stiamo puntando molto come Regione Liguria che riscuote grande successo soprattutto dai tantissimi appassionati stranieri, come dimostrano anche le iscrizioni alla I Lavet. Dal percorso in quota, con vista mare, dell’Alta Via si potranno godere panorami mozzafiato che offriranno una visuale unica del nostro territorio straordinario».

Grazie al particolare format a tappe, oltre a essere una competizione è anche condivisione e amicizia. Le impegnative tappe della gara saranno intervallate tutte le sere da momenti all’interno dei campi tenda e nei borghi, accomunati dalla caratteristica accoglienza ligure con musica, feste e buon cibo. «I-Lavet è molto più di una gara, è un’esperienza incredibile a stretto contatto con la natura, i paesaggi e la storia di una delle regioni più belle del mediterraneo – commenta l’assessore al Tempo Libero Stefano Mai – Far rivivere il nostro entroterra promuovendo percorsi per appassionati dell’outdoor è una formula vincente. Grazie alla nuova convenzione con il Cai e la Fie (Federazione Italiana Escursionismo) stiamo lavorando per rilanciare l’Alta Via dei Monti Liguri, la dorsale principale della sentieristica ligure,anche con interventi di manutenzione e di cartellonistica».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.