A causa di un guasto alla condotta fognaria sottomarina della stazione di sollevamento fognario di piazza Dulbecco (borgo Cappuccini), il Comune di Imperia ha emesso un’ordinanza che vieta temporaneamente e in via cautelativa la balneazione in un breve tratto di costa.

Il guasto interessa un piccolo pezzo di tubatura da cui trafilano dei liquami. In giornata i tecnici Amat compiranno un’altra immersione per verificare l’entità del danno e quantificare i tempi e i materiali necessari per riparare la condotta. Il provvedimento, adottato dal Sindaco a scopo preventivo, si è reso necessario per garantire l’incolumità pubblica nel tratto di mare da borgo Prino (molo parallelo alla costa) fino al punto di prelievo Rateghe, situato lungo la passeggiata degli innamorati.

L’ordinanza in queste ore viene notificata ai gestori degli stabilimenti che dovranno collocare i cartelli “divieto di balneazione” e resterà in vigore fin quando l’Arpal non concluderà le analisi e garantirà la balneabilità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.