Variazioni nelle deleghe assessorili sono state formalizzate oggi nella riunione di giunta dal sindaco di Genova Marco Doria.  L’assessore Pino Boero, con delega alla scuola, ai rapporti con l’Università e alle politiche giovanili assume anche quella riguardante le biblioteche, finora attribuita all’assessore Carla Sibilla, mentre lascia la delega alle relazioni con enti e società dello sport, alla promozione sportiva e agli eventi sportivi.

Questa delega ritorna tra le attribuzioni dirette del sindaco, che la svolgerà avvalendosi della collaborazione del consigliere comunale Stefano Anzalone.

Tale incarico, che sarà svolto a titolo gratuito, viene conferito in base all’articolo 52 dello statuto del Comune di Genova che riconosce al sindaco la facoltà di «attribuire a singoli consiglieri comunali la cura di specifici interessi in vista del conseguimento di obiettivi programmatici».

Il vicesindaco Stefano Bernini mantiene la delega all’impiantistica sportiva.

Carla Sibilla affiancherà alle sue deleghe alla cultura, al turismo e alla promozione della città, la delega alle iniziative di rendiconto alla città sullo stato di attuazione del programma dell’amministrazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.