Il porto di Genova registra il nuovo record per i container, che crescono su base annua del 3,2% (2.242.902 teu) ma nonostante i buoni auspici di inizio anno subisce una diminuzione dell’1,2% del traffico complessivo. I dati sono stati diffusi oggi nel corso della 14esima Giornata dell’economia organizzata dalla Camera di commercio di Genova, durante la quale è stato presentato il rapporto 2015 sull’andamento dell’economia provinciale.

Sempre guardando al porto, i passeggeri sono in crescita sia per i traghetti (+4,4%), sia per le crociere (+2,9%). Anche l’aeroporto conferma il trend positivo per aerei e passeggeri (+2,3% e +7,5%), mentre continua la discesa delle merci. Nel 2015 peggiora l’interscambio commerciale in provincia di Genova, con un saldo negativo di circa 6 milioni di euro, che risulta da un aumento dell’8,8% dell’import e da un calo del 3,2% dell’export.

Positivi anche i dati sulle imprese, come sottolinea il segretario generale della Camera di commercio di Genova, Maurizio Caviglia: «Prima della crisi ci avvicinavamo alle 80 mila imprese. Adesso siamo sopra le 70 mila, ma la cosa importante è vedere che dopo mesi prevalgono non le realtà che chiudono, ma quelle che iniziano un’attività».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.