Un «monito molto grave che potrebbe creare un effetto domino», non auspicabile. Così il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, ha definito l’esito del referendum britannico. Secondo il cardinale «l’Europa deve cogliere il messaggio di un grande disagio e rivedere la propria impostazione dal punto di vista economico e soprattutto dal punto di vista culturale, non si può non rispettare le identità culturali dei singoli popoli come è stato fatto in tutti questi anni, in modo palese o in modo ricattatorio»

«Il mondo – ha detto il cardinale al termine della Messa per San Giovanni Battista – ha bisogno di più Europa, non di meno Europa. Di questo sono convintissimo , ma deve sapere cogliere il monito venuto dal referendum britannico rispettando le identità culturali dei popoli».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.