La feluca San Giuseppe Due è approdata nell’Arsenale Militare Marittimo della Spezia, dove sarà effettuata una verifica tecnico funzionale per valutarne l’eventuale rimessa in efficienza o una sua musealizzazione.

Con questa storica imbarcazione, varata nel 1968 a Torre del Greco, il Comandante Giovanni Ajmone-Cat ha affrontato ben due spedizioni Antartiche, negli anni 1969-1971 la prima e 1973-1974 la seconda, grazie alle quali ha acquisto credito e rispetto dalle nazioni che all’epoca erano in quei luoghi con basi prevalentemente scientifiche, aiutando l’Italia ad entrare nel Trattato Antartico del 1959, dal quale era inizialmente esclusa.

Dopo la scomparsa del Comandante Ajmone-Cat, la sorella, Donna Rita Ajmone-Cat, ha donato alla Marina Militare Italiana sia i cimeli e i reperti relativi alle sue navigazioni, ora esposti all’interno del Museo Nazionale dell’Antartide di Trieste, sia la “San Giuseppe Due”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.