Rincaro dei prezzi dello 0,3% nell’ultimo mese a Genova. A dirlo sono gli ultimi dati della Direzione statistica del Comune del capoluogo, che analizzano l’andamento congiunturale e tendenziale dell’inflazione. Emerge che, rispetto al mese precedente, la variazione congiunturale dei beni è positiva (+0,4%) mentre il valore tendenziale risulta in calo (-0,9%). I servizi risultano in aumento su base mensile (+0,2%) e su base annuale (+0,4%).

A maggio risultano in aumento soprattutto bevande alcoliche e tabacchi (+1,5%), prodotti alimentari e bevande analcoliche (+0,6%) e settore delle comunicazioni (+0,6%, relativo soprattutto agli apparecchi telefonici). Nell’anno si registra invece un forte calo del comparto abitazione, acqua, energia e combustibili (-2,3%), trasporti (-1,9%) e mobili, articoli e servizi per la casa (-1,2%). Aumentano soprattutto ristorazione e ricettività (+1,9%), istruzione (+1,5%) e, tra i beni, bevande alcoliche e tabacchi (+1,6%).

L’inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, risulta in aumento su base mensile (+0,2%) mentre su base annua si attesta a +0,5%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.