C’è anche Genova nel piano del ministero “Un miliardo per la cultura” approvato dal Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica. Stanziato un miliardo del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020 per realizzare 33 interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e di potenziamento del turismo culturale.

Il Piano – si legge nella nota – mira al rilancio della competitività territoriale del Paese attraverso l’attivazione dei potenziali di attrattività turistica, l’integrazione tra turismo e cultura e il potenziamento dell’offerta turistico-culturale.

Per Genova sono stati stanziati 6 milioni per il restauro e il riallestimento del Museo del Palazzo Reale e 15 milioni per interventi per il recupero e la valorizzazione turistico-culturale del waterfront, cioè il Blueprint: «Questo è un intervento di cofinanziamento – dichiara il ministro Dario Franceschini – le risorse non basteranno ma è un passo importante: c’è un progetto bellissimo di Renzo Piano che restituisce a Genova il contatto con il mare e ci consente di intervenire sulla riqualificazione urbana».

«Il governo conferma il forte impegno in un settore fondamentale per la crescita sostenibile dell’Italia – aggiunge Franceschini – capace di generare lo sviluppo sociale, economico e civile del territorio. È il più grande intervento sul patrimonio culturale della storia repubblicana: avrà un forte impatto sull’economia, riattivando risorse di eccellenza e portando lavoro ai tanti specialisti e tecnici dei beni culturali che, spesso riuniti in piccole e medie imprese, costituiscono parte importante del tessuto economico del territorio».

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.