Si è conclusa con una raccolta di 31 tonnellate di prodotti l’iniziativa di Coop Liguria “Un sacco di solidarietà”, la raccolta solidale di alimenti per sostenere le associazioni del volontariato impegnate nella lotta alla povertà.  La parte del leone la fa la provincia di Genova, con quasi 18 tonnellate di alimenti raccolti, ma solo perché è quella dove Coop è maggiormente presente. Seguono Savona (5,3 tonnellate), La Spezia (4,3), Imperia (2,5) e il Basso Piemonte (1,3).

I più generosi in assoluto sono i soci di Sarzana, che hanno donato ben 2,3 tonnellate di merce. Tra i supermercati, risultati davvero notevoli sono quelli di Sanremo e Sestri Levante (1,3 tonnellate ciascuno), Finale Ligure (più di una tonnellata) e dei genovesi Antonio Negro e Corso Europa, con poco meno di una tonnellata ciascuno. Nel complesso l’iniziativa ha coinvolto una cinquantina di associazioni e circa 250 soci Coop volontari.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.