Da venerdì 8 aprile quattro treni effettueranno una fermata aggiuntiva nella stazione di Vesima dopo i disagi dovuti alla frana sull’Aurelia che dal 19 marzo taglia i collegamenti via statale tra Arenzano e Genova. Lo annunciano gli assessori regionali ai Trasporti, Gianni Berrino e alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone. «È un aiuto concreto a tutti i pendolari che devono spostarsi quotidianamente verso Genova e Savona − spiega l’assessore Berrino − fino al nuovo orario estivo le nuove fermate a Vesima consentiranno, sia ai residenti di potersi spostare più agevolmente via treno, sia ai turisti e ai bagnanti, in previsione dell’inizio della stagione estiva, di raggiungere senza auto il litorale di Vesima, supportando in parte anche le attività fortemente penalizzate dalla frana».

Le nuove fermate a Vesima riguardano il treno regionale 11223 (ore 6,44), il regionale 11218 (ore 6,54), l’ 11257 (ore 14,37) e il regionale 11252 (ore 14,48). «Dopo aver ottenuto gli sgravi sui pedaggi autostradali − spiega Giampedrone − ci siamo attivati anche sul fronte dei trasporti ferroviari, visto che i tempi di ripristino, per avere una riapertura al traffico veicolare, non appaiono brevissimi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.