«Una vittoria per tutto il Partito Democratico savonese e ligure. 3240 persone hanno deciso di partecipare a una grande occasione di democrazia e scegliere il proprio candidato sindaco. Le primarie del centrosinistra a Savona sono state un successo, come dimostra anche l’assenza di qualsiasi tipo di contestazione, e hanno dato prova ancora una volta che il dibattito chiaro, aperto e serio sui contenuti, come quello che ha visto confrontarsi Cristina Battaglia e Livio Di Tullio, è ciò che i cittadini vogliono dalla politica». Commenta così David Ermini, commissario regionale del Pd in Liguria nel giorno successivo alle primarie di Savona, che afferma: «Se continueremo in questo percorso condiviso e aperto alla partecipazione dei cittadini, porteremo a casa la vittoria».

Soddisfatta anche la capogruppo del Pd in consiglio regionale, Raffaella Paita, che parla di rinnovamento: «è tempo di metterlo in moto anche sul territorio. Per farlo serve unità e bisogna andare al di là delle spaccature e delle etichette. Ce lo chiede la base del partito. Adesso il nostro obiettivo è vincere le comunali di Savona e le amministrative del prossimo anno alla Spezia. Il commissario David Ermini è riuscito in pochi mesi a fare un lavoro ottimo sul territorio, ricomponendo le anime del Pd ligure».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.